Tipologie di procedimento

Unioni civili

Responsabile di procedimento: Schiavella Fabiola
Responsabile di provvedimento: Schiavella Fabiola

Uffici responsabili

Ufficio Stato Civile

Descrizione

Con il termine “Unione Civile” si intende  una forma di convivenza di coppia, riconosciuta dalla legge, tra persone maggiorenni dello stesso sesso unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale.

L’unione civile può essere costituita presso qualsiasi Comune, indipendentemente dalla residenza degli interessati. Questi dovranno presentare congiuntamente la richiesta all’ufficiale dello Stato Civile del  Comune scelto.

L'iter procedurale si divide in 4 fasi:


1) fase propedeutica

Per avviare la procedura dell’unione civile, gli interessati dovranno:

  • compilare un apposito modulo (disponibile presso l'ufficio o in formato elettronico in fondo a questa pagina);
  • consegnarlo all’Ufficio di Stato Civile corredato dalle copie dei documenti di riconoscimento.

2)Istruttoria

L’Ufficio di Stato Civile provvederà ad acquisire d’ufficio, presso i comuni di nascita, di residenza, la documentazione necessaria a comprovare l’inesistenza di impedimenti alla costituzione dell’unione civile.

3)Processo verbale

Completata l'acquisizione della documentazione, gli interessati dovranno presentarsi entrambi presso l’Ufficio dello Stato Civile per sottoscrivere la richiesta di costituzione dell’unione civile mediante un processo verbale.

   Ciascuna parte dovrà dichiarare:

  • nome e cognome, la data ed il luogo di nascita, la cittadinanza ed il luogo di residenza;
  • l’insussistenza delle cause impeditive alla costituzione dell’unione di cui all'art. 1, comma 4 della legge;

Nel caso in cui almeno una delle due persone che vuole costituire in Italia un’unione civile sia straniero, oltre al modulo di cui al punto 1), dovrà essere presentata all’Ufficiale dello Stato Civile, anche una dichiarazione dell’autorità competente del proprio paese dalla quale risulti che, giusta le leggi cui è sottoposto, nulla osta all’unione civile.

Sarà quindi redatto un processo verbale dall’Ufficiale dello Stato Civile, da lui sottoscritto unitamente alle parti.

Nello stesso verbale verrà concordata la data (non prima di 15 giorni dalla sottoscrizione del verbale stesso) in cui le parti si presenteranno per rendere congiuntamente la dichiarazione costitutiva dell’unione civile.

4) Costituzione dell'unione civile iscritta in un atto di stato civile

Le parti, nel giorno indicato nel processo verbale, renderanno personalmente e congiuntamente alla presenza di due testimoni, avanti all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove è stata presentata la richiesta, la dichiarazione di voler costituire unione civile.

Contestualmente le parti potranno:

  • rendere la dichiarazione di scelta del regime patrimoniale della separazione dei beni.
  • stabilire di assumere, per la durata dell'unione, un cognome comune scegliendolo tra i loro cognomi. La parte può anteporre o posporre al cognome comune il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione all'ufficiale distato civile. Tale scelta verrà annotata sugli atti di stato civile ma non avrà nessun effetto sulla scheda anagrafica individuale che resta, pertanto, intestata alla stessa parte con il cognome posseduto prima della costituzione dell’unione civile.                                                                                                                                                                                                                                                                  

Luogo di celebrazione:

Le Unioni civili si possono celebrare presso la Sala del Consiglio o la Sala degli Specchi tutti i giorni in orario di sportello:

  • Mattina - dal lunedì al venerdì alle ore 12.00,
  • Pomeriggio - martedì e giovedì alle ore 17.00

 

Tariffe sale comunali:

  • residenti (almeno una delle parti): dal lunedì al venerdì Euro 150,00;
  • non residenti: dal lunedì al venerdì Euro 300,00.

 

Prenotazione:

La data deve essere concordata con debito anticipo con l'Ufficio di Stato Civile, che fisserà l'appuntamento secondo le disponibilità.

Per le unioni civili prenotate nella Sala del Consiglio di Palazzo Marconi, nel caso di sovrapposizione con il Consiglio Comunale, questo ha la priorità e l’unione civile sarà celebrata nella Sala degli Specchi anche con un preavviso di 24 ore dalla celebrazione.

 

Modalità di pagamento:

Il pagamento del contributo può essere effettuato mediante pagoPA attraverso il link:

https://sirenaweb.ws-comune.roma.it:8443/homepage?struttura=FRASCATI

 

Dove rivolgersi

Comune di Frascati – Ufficio dello Stato Civile

Piazza Guglielmo Marconi, 4 (piano terra)

00044 Frascati

Telefono: 0694184240 - 241- 297

E-mail: ufficiostatocivile@comune.frascati.rm.it

Pec: protocollofrascati@legalmail.it

Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00

 

Riferimenti normativi

 

Chi contattare

Personale da contattare: Marzoli Ilaria, Bisegni Laura, Pasquali Simona
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 0000

Allegati

Allegato: Richiesta acquisizione documenti per costituzione unione civile.docx (Pubblicato il 11/03/2021 - Aggiornato il 20/03/2021 - 28 kb - docx) File con estensione docx
Allegato: Richiesta acquisizione documenti per costituzione di unione civile.pdf (Pubblicato il 16/02/2021 - Aggiornato il 09/03/2021 - 150 kb - pdf) File con estensione pdf
Allegato: Richesta prenotazione unione civile presso la sede comunale.doc (Pubblicato il 20/03/2021 - Aggiornato il 20/03/2021 - 40 kb - doc) File con estensione doc
Allegato: Richesta prenotazione unione civile presso la sede comunale.pdf (Pubblicato il 20/03/2021 - Aggiornato il 20/03/2021 - 102 kb - pdf) File con estensione pdf
Allegato: Informativa stampabile.pdf (Pubblicato il 11/03/2021 - Aggiornato il 11/03/2021 - 70 kb - pdf) File con estensione pdf
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza G. Marconi, 3 - 00044 Frascati (RM)
PEC protocollofrascati@legalmail.it
Centralino 06.941841
P. IVA 02145231003
Linee guida di design per i servizi web della PA