Tipologie di procedimento

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 35 commi 1, 2

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l'acquisizione d'ufficio dei dati

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza. Per ciascuna tipologia di procedimento sono pubblicate le seguenti informazioni:
a) una breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili;
b) l'unità organizzativa responsabile dell'istruttoria;
c) l'ufficio del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, nonchè, ove diverso, l'ufficio competente all'adozione del provvedimento finale, con l'indicazione del nome del responsabile dell'ufficio, unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale;
d) per i procedimenti ad istanza di parte, gli atti e i documenti da allegare all'istanza e la modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, anche se la produzione a corredo dell'istanza è prevista da norme di legge, regolamenti o atti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, nonchè gli uffici ai quali rivolgersi per informazioni, gli orari e le modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale, a cui presentare le istanze;
e) le modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino;
f) il termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante;
g) i procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato, ovvero il procedimento puo' concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione;
h) gli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli;
i) il link di accesso al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o i tempi previsti per la sua attivazione;
l) le modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari, con le informazioni di cui all'articolo 36;
m) il nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè le modalità per attivare tale potere, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale;

2. Le pubbliche amministrazioni non possono richiedere l'uso di moduli e formulari che non siano stati pubblicati; in caso di omessa pubblicazione, i relativi procedimenti possono essere avviati anche in assenza dei suddetti moduli o formulari. L'amministrazione non può  respingere l'istanza adducendo il mancato utilizzo dei moduli o formulari o la mancata produzione di tali atti o documenti, e deve invitare l'istante a integrare la documentazione in un termine congruo. 

TARI

Responsabile di procedimento: Salvi Massimiliano
Responsabile di provvedimento: blank, Mazzone Cosimo
Responsabile sostitutivo: blank

Uffici responsabili

Ufficio tributi

Descrizione

TARI - Tributo comunale sui rifiuti

TARI - Tributo comunale sui rifiuti

Anno 2020 - Scadenze pagamenti Comune di Frascati:

I° acconto entro il 31 Luglio 2020

II° acconto entro il 30 Settembre 2020

III° acconto entro il 30 novembre 2020

La Giunta Comunale con delibera n. 62 dell'11/06/2020  ha deciso: 

- di stabilire che il versamento del tributo TARI per l’anno 2020 avvenga in n. 3 rate aventi le seguenti scadenze:

1^ rata - acconto: 31 luglio 2020 pari al 40% dell’importo dovuto per l’ anno precedente

2^ rata - acconto:  30 settembre 2020 pari al 40% dell’importo dovuto per l’ anno precedente

3^ rata - acconto: 30 novembre 2020, pari al 20% dell’importo dovuto per l’ anno precedente

 l'eventuale conguaglio sarà comunicato a seguito dell' approvazione entro il 31 dicembre 2020 del piano economico finanziario per l'anno 2020

 

Come pagare

Per le 2 rate in acconto:

L’importo delle rate in acconto del tributo, ai sensi di legge, è stato determinato nella misura 40% per ogni rata, in rapporto all’ammontare TARI dovuto complessivamente per l’anno 2019 per le utenze attive nel 2019 o, per le nuove posizioni dal 01/01/2020, tenendo conto delle tariffe applicate nell’anno 2019.

 

per la terza rata in acconto:

L'importo sarà nella misura del restante 20% in rapporto all'ammontare TARI dovuto complessivamente per l'anno 2019 per l'utenze attive nel 2020 o per le nuove posizioni dal 01/01/2020, tenendo conto delle tariffe applicate nell’anno 2019.

Per la rata a saldo:

L'eventuale conguaglio a saldo sarà determinato entro il 31.12.2020 secondo le risultanze del piano economico finanziario approvato per il medesimo anno Il pagamento va effettuato mediante il modulo F24 precompilato allegato all’avviso di pagamento.

Qualora gli acconti versati, calcolati in base alle tariffe TARI 2020, dovessero risultare superiori agli importi dovuti in base alle tariffe TARI 2020, gli importi eventualmente versati in eccesso, saranno rimborsati previa richiesta da parte del contribuente da presentare a questo ufficio unitamente ai modelli di versamento F24 pagati.

 

Istruzioni relative alla compilazione del modello F24 per il saldo:

Per gli utenti che non utilizzano il mod. F24 semplificato (solitamente aziende ed imprese) sono da utilizzare nell’F24 ordinario gli stessi codici tributo e catastale, senza indicazione della sigla “EL”.

Al fine di perfezionare il pagamento presso gli sportelli bancari/postali è necessario integrare i dati anagrafici del modello F24 precompilato inserendo data di nascita, sesso, comune di nascita e provincia.

L’F24 è composto da due parti, una delle quali rimane al Contribuente come ricevuta di pagamento.

Cosa fare se occorrono chiarimenti o se si rilevano inesattezze, rivolgersi:

Ufficio Tributi, Tel. 06 94184710 - 731- 727-728 – Corso Italia n. 18 - Frascati (RM) nei giorni ed orari:

Martedì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il Giovedì dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

Inviare documentazione indicando i recapiti dove essere contattati tramite posta elettronica certificata istituzionale del Comune di Frascati o e mail tributifrascati@stsmultiservizi.it

 

 

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Modulistica per il procedimento

Regolamenti per il procedimento

Oneri informativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: n.d.

Allegati

Allegato: Delibera G.C. n. 62 del 11_06_2020.pdf (Pubblicato il 16/07/2020 - Aggiornato il 16/07/2020 - 352 kb - pdf) File con estensione pdf
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza G. Marconi, 3 - 00044 Frascati (RM)
PEC protocollofrascati@legalmail.it
Centralino 06.941841
P. IVA 02145231003
Linee guida di design per i servizi web della PA